I vecchi pezzi di ricambio delle biciclette, per tutti noi, sono oggetti privi di valore che non vediamo l’ora di eliminare. Non la pensa così l’artista israeliana Nirit Levav che, grazie al recupero di varie componenti delle biciclette, è riuscita a dar vita ad un branco di cani davvero particolare.

Condividi:

Dopo aver lavorato come designer di abiti da sposa, Nirit Levav decise di lanciare una collezione di cani dal “pedigree ciclistico” intitolata “COME! WOW!”. Il primo “cucciolo” creato da Nirit era un Rottweiler dall’aspetto duro e aggressivo, al quale sono seguiti molti altri esemplari.

I suoi animali da compagnia hanno tutti una cosa in comune: sono interamente realizzati con vecchi sedili, pedali, manovelle, campanelli e soprattutto vecchie catene, alcune addirittura arrugginite. Nirit utilizza proprio queste ultime per dare forma al pelo lungo e arruffato (catene a volte colorate e a volte con la finitura naturale), che conferiscono ai cani un aspetto tutt’altro che tenero. Il risultato è che questi simpatici animali a grandezza naturale sembrano pronti per una passeggiata al parco.

Per saperne di più vai direttamente alla pagina di Nirit Levav: www.niritlevav.com

Questo sito web utilizza i cookie.

Per maggiori informazioni sul trattamento dei dati personali tramite cookie e sui diritti dell’Utente, si rimanda all’Informativa sul trattamento dei dati personali tramite cookie e altre tecnologie web. Qui di seguito è possibile dare il proprio consenso al trattamento dei dati personali anche per finalità statistiche e analisi del comportamento dell’Utente.