Quanti ciclisti ci vogliono per cambiare uno pneumatico? Sei: uno per sostituirlo e cinque per dirgli che loro ne avrebbero usato uno diverso. In questo articolo sfateremo un po’ di miti facendoci due risate.

Condividi:

Pneumatici slick

Usate le gomme slick sulla vostra mountain bike giusto? Perché, diciamoci la verità, sappiamo tutti che pedalate principalmente sull’asfalto.
Scherzi a parte, le gomme slick sono quelle che solitamente si utilizzano per il ciclismo su strada ma possono essere montate su ogni tipo di bici indipendentemente dalla struttura, dalla forma del manubrio, dal tipo di sospensioni o dalla dimensione delle ruote. Osservate qui sotto un copertone da strada montato su una MTB.

Le gomme lisce assicurano la massima aderenza sulle superfici regolari: basti pensare a quelle degli aeroplani o delle monoposto di Formula 1 che, chiaramente, soddisfano requisiti di performance nettamente maggiori rispetto a quelli necessari ad un qualsiasi ciclista. Le slick vi porteranno quasi ovunque in modo più efficace, veloce e sicuro rispetto ad altri tipi di gomme.

Battistrada sagomati

Gli pneumatici con battistrada profondi sono essenziali per mantenere il controllo fuori strada. Sull’asfalto liscio, le gomme sagomate hanno meno contatto con la strada, minor aderenza e quindi permettono un’accelerazione minore. Su terreni sconnessi, invece, accade l’esatto contrario: un copertone con superficie non liscia ha più probabilità di raggiungere una velocità maggiore grazie all’aderenza data dalla sagomatura della gomma, il cui peso, anche se maggiore rispetto a quello di una gomma liscia, non ne intacca le prestazioni. Gli amanti della mountain bike probabilmente si divertono un mondo a comprare copertoni, così come a collezionare battistrada con i pattern più stravaganti.

 

Gara

Gareggiate professionalmente? Avete uno sponsor che vi fornisce i copertoni e un team di supporto che vi segue con le ruote di ricambio? No?
Allora non usate gomme da competizione perché sono progettate per farvi superare al massimo un paio di tappe.

Quegli pneumatici sottili e lisci che vi piacciono tanto, sono assolutamente inadatti per il vostro percorso quotidiano casa-ufficio, e vi lascerebbero a metà strada dopo essersi bucati. Il kit da competizione, infatti, è fatto per essere usato soltanto nei giorni di gara, con strade pulite e team pronto a supportarvi. Detto questo, se avete soldi da buttare e non vi preoccupa il dovervi fermare a bordo strada per gonfiare le gomme, troverete i copertoni da gara affascinanti come niente altro al mondo.

Pneumatici sostenibili

Parlando di gomme da gara, il Tour de France 2019 vedrà per la prima volta una gamma di pneumatici per bicicletta interamente realizzati con gomma naturale ottenuta dalla pianta del dente di leone. Non si tratta però solo di un gesto simbolico volto alla sensibilizzazione verso le tematiche ambientali: si prevede che questi pneumatici garantiranno prestazioni davvero eccezionali. Possiamo dirlo forte: è un vero flower-power.

Cicloturismo e pendolarismo

Entrambe le discipline danno moltissima soddisfazione nonostante siano tra le cose meno glam da fare in bici. È chiaro che per affrontare lunghi tragitti su asfalto ci sia bisogno di pneumatici leggeri e con aderenza ottimale… Ma in realtà la cosa più importante è che durino a lungo. Certo, ci si può attrezzare con copertoni di scorta e camere d’aria, ma la comune speranza è comunque quella di far durare le gomme almeno 5000 chilometri.

Per questo è importante rinforzare le pareti degli pneumatici. I ciclisti discutono fino alla nausea su quali siano le gomme migliori, ma alla fine è difficile individuare un singolo modello poichè ogni produttore ha i suoi pneumatici migliori e quelli peggiori.
Voi, quali preferite e perché?

Questo sito web utilizza i cookie.

Per maggiori informazioni sul trattamento dei dati personali tramite cookie e sui diritti dell’Utente, si rimanda all’Informativa sul trattamento dei dati personali tramite cookie e altre tecnologie web. Qui di seguito è possibile dare il proprio consenso al trattamento dei dati personali anche per finalità statistiche e analisi del comportamento dell’Utente.