Abbiamo già visto delle piste ciclabili illuminarsi al buio grazie alla tecnologia LED. Ma l’opera realizzata a Lidzbark Warminski, una piccola città nel nord della Polonia, può essere considerata un ulteriore passo in avanti. Le autorità locali, infatti, hanno deciso di illuminare la pista ciclabile della città sfruttando la luce del sole.

I ricercatori della società di costruzioni polacca TPA Instytut Badan Technicznych di Pruszkow, hanno creato un innovativo percorso ciclabile utilizzando il luminoforo, un materiale sintetico che si illumina di blu brillante quando viene caricato dalla luce solare. La compagnia ha ammesso di essersi ispirata alla pista ciclabile “Notte Stellata” (sopra menzionata) dell’artista olandese Daan Roosegaarde, realizzata a Nuenen, una città a 100 km a sud di Amsterdam. Se quest’ultima necessita di pannelli solari per poter essere illuminata, il tracciato polacco non ha bisogno di nulla del genere.

“Il materiale che abbiamo usato per la pista garantisce l’illuminazione per oltre dieci ore. Ciò significa che la strada può irradiare luminosità per tutta la notte fino al giorno successivo”, afferma il presidente della TPA, Igor Ruttmar.

La pista ciclabile è completamente autosufficiente. Inoltre può emanare luce di diversi di colori. I designer hanno scelto il blu perché si adatta bene al paesaggio della città polacca. Il prodotto è ancora in fase di sperimentazione. Se dovesse superare i test, fornirebbe un importante contributo nel migliorare la sicurezza dei ciclisti nelle ore più buie.

Questo sito web utilizza i cookie.

Per maggiori informazioni sul trattamento dei dati personali tramite cookie e sui diritti dell’Utente, si rimanda all’Informativa sul trattamento dei dati personali tramite cookie e altre tecnologie web. Qui di seguito è possibile dare il proprio consenso al trattamento dei dati personali anche per finalità statistiche e analisi del comportamento dell’Utente.