Sei il felice possessore di una E-Bike? Sicuramente l’avrai tenuta al caldo e all’asciutto durante l’inverno. Ora però non vedi l’ora di riutilizzarla per le prime uscite primaverili. Ecco come prepararla al meglio.

Condividi:

Per prima cosa gonfia le gomme

Ogni bicicletta tenuta in box o in cantina, se lasciata ferma a lungo, rischia di ritrovarsi con le gomme a terra. Portare gli pneumatici in pressione renderà la tua guida più confortevole, eviterà le forature e migliorerà la cosiddetta “resistenza al rotolamento”. In questo modo potrai andare più veloce e consumare meno energia dalla batteria.

Gonfiare le gomme facilita anche lo spostamento della bici mentre fai manutenzione, quindi è la prima cosa da fare.

Ricarica la batteria

Anche se hai provveduto alla ricarica della batteria prima di metterla “a riposo” in box o in cantina, si consiglia di ricaricarla nuovamente.

Mentre la batteria è in carica, rimuovi o copri la parte elettronica dal telaio per poter pulire la bici. Prova a togliere il rivestimento elettronico per intero e non a pezzi, poiché è difficile rimetterlo insieme senza compromettere l’impermeabilizzazione all’acqua. In caso di dubbi, leggi il manuale di istruzioni!

Attenzione alla pulizia della bici

Per pulire la bici ti basterà strofinare il telaio con una spugna immersa in acqua e sapone e il gioco è fatto.

Ricordati di non pulire la tua bici mentre è attaccata al cavo dell’alimentazione.

Le E-Bike sono progettate per essere resistenti all’acqua, ma un cavo dell’alimentazione può condurre dell’acqua all’interno della bici, aumentando il rischio di guasti elettronici durante l’utilizzo.

Lubrifica la catena di trasmissione

Anche se hai pulito la catena prima della “pausa” invernale, assicurati che sia ben lubrificata. Rimuovi il grasso in eccesso per evitare che lo sporco aderisca alla catena ricoprendola.

Controlla i freni

Assicurati che i freni siano reattivi. Afferra e rilascia le leve dei freni e controlla che le pinze si spostino e facciano presa sul cerchio o sul disco. Se c’è un ritardo, o il movimento non è regolare, controlla che i cavi non si siano allentati.

Questo sito web utilizza i cookie.

Per maggiori informazioni sul trattamento dei dati personali tramite cookie e sui diritti dell’Utente, si rimanda all’Informativa sul trattamento dei dati personali tramite cookie e altre tecnologie web. Qui di seguito è possibile dare il proprio consenso al trattamento dei dati personali anche per finalità statistiche e analisi del comportamento dell’Utente.